News

Tutte le curiosità sul primo episodio dell’ottava stagione di Games of Thrones

Attenzione contenuto ad altissimo rischio spoiler. Il primo episodio della tanto attesa ottava stagione è arrivato, ma gli addicted di una delle saghe più seguite al mondo non hanno proprio idea questa volta di tutto quello che capiterà.

Dove eravamo rimasti

Nel primo degli ultimi episodi della serie intitolato Winterfell, gli sceneggiatori hanno creato le basi per tutto quello che poi sarebbe capitato dopo. Prima di tutto possiamo idre che i luoghi in cui si svolgono i fatti sono essenzialmente due: l‘Approdo del Re e il Grande Inverno.

Euron Greyjoy fa ritorno da Cersei insieme a un nuovo personaggio, il capitano Strickland, capo della Compagnia Dorata, un esercito di mercenari di Essos nel continente Est. Sono meno del previsto, sono solo 20 mila, e non hanno con loro gli attesi elefanti, ma Cersei è comunque soddisfatta e, visto che tanto Jaime non c’è più e lo tradisce con Euron.

Ma nel grande Nord a Wnterfell succedono tante altre cose, per esempio Daenerys Targaryen, gli Immacolati, i Dothraki e due draghi giungono a Grande Inverno insieme a Jon Snow. proprio a John Snow succedono le cose forse più importanti, prima di tutto compie il suo promo volo su un drago e poi scopre chi è suo padre, ma in realtà i seguaci della serie ne avevano già avuto forte sospetto.

In questa stagione sostanzialmente non muore nessuno. Ma non abbiate paura, di cose ne succedono un bel pò.

I nuovi titoli di testa

Fino ad ora i titoli di testa di Games of Tronones sono sempre stati uguali, ma questa volta sono cambiati radicalmente, prima di tutto perché è crollata la barriera. Il percorso che mostrano i titoli iniziali sembrano mostrare il percorso fatto dagli Estranei, sempre più vicini a Grande Inverno. I titoli di testa si avventurano poi all’interno di Grande Inverno e da lì arrivano a Approdo del Re e all’ambito trono di spade.

Ci sono molti riferimenti e rimandi al passato, sia per i luoghi e le inquadrature e sia per i dialoghi di alcuni personaggi.

John Snow cavalca un drago

John Snow ha cavalcato un drago. Ma in realtà la scena è stata creata per mostrare l’intesa tra Jon e Daenerys, ha in realtà chiavi di lettura diverse.. Jon ha infatti cavalcato Rhaegal, il drago che prende il nome da quello che abbiamo da tempo scoperto essere suo padre.

La spada di Arya

Uno dei momenti emotivamente più intensi e tanto attesi, è l’incontro tra John Snow e Arya; incontro durante il quale i due mostrano a vicenda le loro rispettive spade. Quella che appartiene ad Arya, è infatti un regalo di Jon; mentre quella che appartiene a Jon è in acciaio di Valyria e gliel’ha donata Jeor Mormont.

Il vino per Cersei

La Regina Cersei, nella settima stagione aveva lasciato intendere di non potere più bere vino perchè incinta. Ma dopo aver avuto l’incontro amoroso con Euron, si versa del vino e lo beve senza problemi. Cosa avrà voluto far intendere?

Il messaggio del Re della notte

Questo mostro spaventoso uccide il piccolo Ned Umber e ci si interroga sul motivo di questo efferato delitto. Perché l’ha fatto e quale messaggio avrà voluto mandare? Alla prima domanda possiamo rispondere dicendo che il Re della notte abbia intenzione di uccidere ogni essere umano..mentre alla seconda domanda proprio non riusciamo a rispondere.

 

Comment here