HomeNews

Consigli utili per tenere i vosti capelli sani e forti in questi giorni

Chi di noi non sogna una chioma folta e fluente, soprattutto in questi giorni? Spesso però durante la nostra routine quotidiana, commettiamo degli errori che portano i nostri capelli a rovinarsi e saremo costrette a correre ai ripari con un bel taglio, quando si potrà. O magari riusciamo a combinare un’acconciatura che ci farà persino evitare di andare dalla parrucchiera una volta finita la quarantena. Scherzo, non se ne parla. Però qualche consiglio utile torna utile in questi giorni di sosta forzata.

La domanda, dopo tutto questo preambolo, rimane: come facciamo a mantenere in nostri capelli sani e magari in un modo decente? Abbiamo deciso di raccogliere suggerimenti e idee che per lo più possono considerarsi banali e scontati, ma se ci mettiamo un po’ di attenzione vediamo come possano fare la differenza, anche solo minima a volte, ma pur sempre una differenza. E per quello che riguarda la tenuta dei capelli in queste ultime settimane, una piccola differenza equivale ad un’acconciatura fatta e finita. O no?

BALSAMO? FONDAMENTALE

Il balsamo è uno step che non si dovrebbe mai saltare, un caposaldo qualche volta sottovalutato, perchè aiuta a mantenere i capelli morbidi e idratati, dopo lo shampoo. Questo è importante sopratutto durante i mesi più freddi come quello che stiamo passando o, per qualcuno, che abbiamo appena passato. Se avete i capelli fragili è fondamentale non dimenticare mai di applicarlo su tutte le lunghezze fino alle punte, per andare a reidratare per bene la fibra capillare e prevenire che si rovinino quandro andremo ad asciugarli. Non abbiate paura quindi di utilizzarlo, anche se avete problemi di cute grassa! Basterà non applicare il balsamo sulle radici, per non ingrassare ulteriormente la cute, ma concentrarsi solo sulle lunghezze. 

MANEGGIARE CON CURA: SIATE DELICATE CON LA SPAZZOLA

Un errore che molte fanno è non prestare attenzione quando ci si spazzola i capelli. Se avete i capelli annodati, sottili o spessi che siano, non spazzolatevi con eccessivo vigore. Fate sempre attenzione a sciogliere i nodi delicatamente.Utilizzare la spazzola in modo aggressivo non farà altro che sciogliere i nodi spezzando i capelli, e non è assolutamente questo il risultato che vogliamo ottenere, giusto? Una dritta per sciogliere i nodi con facilità e minimizzare il danno, è pettinarli quando siete ancora sotto la doccia, mentre avete in posa il balsamo. Questo vi consentirà di spazzolarli più facilmente e di sciogliere i nodi senza danneggiare i capelli.

OCCHIO ALLE TEMPERATURE ALTE!

Se siete amanti di ferri arricciacapelli e piastre, fate bene attenzione. I capelli vanno sempre protetti dal calore, soprattuto quando utilizziamo questo tipo di strumenti per lo styling della nostra chioma. Il calore infatti, andrà ad aumentare il rischio di rottura del capello, andando a sfibrarli e favorirà l’insorgere delle doppie punte. Non dimenticate quindi di applicare sempre un prodotto che protegga dal calore prima di utilizzare ferri e piastre. Inoltre, evitate di impostare la massima temperatura, ma mantenetela medio-bassa per minimizzare i danni da calore. I vostri capelli vi ringrazieranno!

SCEGLIETE TRATTAMENTI SENZA RISCIACQUO 

Ogni tanto è consigliabile preferire trattamenti che non necessitano di essere risciacquati, come maschere, balsami o oli. Questi andranno a tenere idratati e protetti i vostri capelli più a lungo e li proteggeranno dagli agenti esterni, durante la giornata. Ad esempio, sono molto utili i trattamenti a base di oli per il cuoio capelluto, che vanno a rinforzare la salute della cute e di conseguenza anche i capelli ne risentiranno i benefici. Utilizzare oli aiuta anche dopo la piega a mantenere i capelli in ordine, evitando l’elettricità statica e nel frattempo nutriranno le nostre lunghezze, lucidandole e rendendole più belle.

SOTTO CON MASCHERE E IMPACCHI!

Prendete la buona abitudine di curare i vostri capelli, non solo quando siete sotto la doccia, anche fuori! É consigliabile fare un bell’impacco nutriente almeno una volta alla settimana, utilizzando una maschera oppure facendo un impacco utilizzando il balsamo. Questo farà molto bene ai vostri capelli, che avranno quindi più tempo per idratarsi! Ad esempio, potete applicare una maschera prima di andare a dormire e la lasciarla in posa tutta la notte. Esistono diversi trattamenti, realizzati appositamente per l’utilizzo notturno. Mentre voi riposate, la maschera lavorerà nutrendo i vostri capelli e al vostro risveglio basterà sciacquare sotto la doccia. Il risultato sarà molto più evidente rispetto al solito balsamo. Provare per credere!

NO AI LAVAGGI FREQUENTI

Il cuoio capelluto e i capelli hanno bisogno di diverse ore per asciugarsi completamente. Inoltre, più li laviamo, più perdono il loro olio naturale e avranno un aspetto spento. La frequenza dei lavaggi dipenderà dal tipo di capelli e dalla stagione, ma evitate comunque di lavarli tutti i giorni.

SE SI PUO’, LASCIARE I CAPELLI SCIOLTI SENZA ELASTICO

Elastici e affini non fanno altro che spezzare i capelli, soprattutto quando stringono troppo. In alcuni casi possono addirittura provocare l’alopecia.

La coda di cavallo è dannosa per i capelli, tanto quanto le trecce o le acconciature molto elaborate.

L’ideale è portare i capelli sciolti il più possibile, raccogliendoli solo in situazioni particolari, come ad esempio quando fa molto caldo o durante l’attività sportiva.

Insomma qualche dritta per queste settimane le abbiamo, chiaro che per molti saranno consigli noiosi o già sentiti mille volte, ma intanto sono le cose semplici che devono essere fatte nel miglior modo possibile e chissà che qualche risultato sorprendente non possano arrivare nelle nostre case. Tanto i parrucchieri prima o poi riapriranno, no?

Comment here