News

Le 10 curiosità che non immaginavi neanche

Verità scomode e a volte persino inconcepibili, ma che si scontrano con la realtà di come sono state pensate oppure per avvenimenti e storie a cui mai avremmo potuto credere raccontate in maniera diversa. Insomma, automatismi o pilastri dell’infanzia e della vita scomparsi in pochi minuti. Oppure semplici informazioni su come sta andando il mondo (non bene in effetti) che quantomeno vi faranno strabuzzare gli occhi e per qualcuno persino riflettere.

Quindi, qui abbiamo raccolto quelle che per noi sembrano quasi delle vere e proprie rivoluzioni a pensarci bene:

Il vero testo di Ambarabà Ciccì Coccò! L’abbiamo SEMPRE sbagliato

il testo della classica filastrocca ‘Ambarabà Ciccì Coccò‘ non dice “Tre civette sul comò che facevano l’amore con la figlia del dottore” ma “Tre civette sul comò che facevano TIMORE ALLA figlia del dottore“.

1,2,3, Stella? NO, 1,2,3 STAI LA’!

Vi confesso che mi sono sempre chiesta cosa significasse il nome di questo gioco infantile. Ci avete mai giocato da bambini? Tutti i partecipanti si dispongono su una fila, tranne uno, il capogioco, a cui spetta il compito di contare ad occhi chiusi. I partecipanti si avvicinano piano piano, ed hanno lo scopo di raggiungere il punto in cui si trova il capogioco, ma devono fermarsi quando quest’ultimo finisce di contare fino a tre, gridando “stella!“. Ebbene, la risposta al “ma perché proprio stella?” mi è giunta solo oggi. Non si tratta infatti di “un due tre… stella” ma di “uno, due, tre… stai là“! Ora c’è solo da scoprire chi è stato il primo a capir male, e a tramandare l’errore a tutte le generazioni successive…

Nelle carte da gioco ci sono sovrani realmente esistiti

Sapevate che i re delle carte da gioco sono ispirati a sovrani realmente esistiti? Nella tradizione francese ed italiana, infatti, il re di picche rappresenta Re David. Il re di fiori, invece, Alessandro Magno. Il re di cuori altro non è che Carlo Magno, e il re di quadri è ispirato a Giulio Cesare.

Esistono più fenicotteri di plastica che reali

Ultimamente i fenicotteri sono diventati una moda, non è vero? Li troviamo ovunque: sulle magliette, sulle cover dei telefoni, sulla carta da pacco,… C’è chi ne è diventato ossessionato, e non ci sorprenderemmo di trovare nelle case dei più sfegatati rappresentazioni a dimensioni reali (o non) di questi bellissimi e caratteristici uccelli rosa. Ebbene, ciò che sembra essere una realtà, è che esistono più fenicotteri di plastica che reali.

In orgine i trailer dei film al cinema erano alla fine

Quando andiamo al cinema, prima che il film inizi, c’è da aspettare qualche minuto (forse anche più di qualche minuto) perché vengono proiettati i trailer dei film che usciranno prossimamente. Si tratta di una campagna pubblicitaria, ovviamente, per invogliare il pubblico a tornare nelle sale per quei film. Una cosa che forse non tutti sanno, è che la parola “trailer”, in inglese, significa letteralmente “rimorchio“. Infatti agli inizi del cinema, i video riassuntivi delle pellicole future venivano proiettati dopo il film.

“Specchio Specchio delle mie brame”? SBAGLIATO

La regina cattiva di Biancaneve è una dei cattivi delle favole più conosciuta. La frase che la regina ripete allo specchio è “specchio specchio delle mie brame”. Per lo meno questo è quello che credevo (o credevamo). La vera formula è “specchio, servo delle mie brame“.

Le Ananas NON crescono sugli alberi

Eravate a conoscenza del fatto che gli ananas crescono per terra, e non sulle palme? Proprio così, l’ananas cresce come frutto di una pianta da lunghe foglie riunite a formare una sorta di rosetta.

Il VERO nome della città di Bangkok è impossibile da dire!

Non sapete qual è? Mettetevi comodi, dunque, perché si tratta di qualcosa di impronunciabile: Krung Thep Mahanakhon Amon Rattanakosin Mahinthara Yuthaya Mahadilok Phop Noppharat Ratchathani Burirom Udomratchaniwet Mahastan Amon Phiman Awatan Sathit Sakkathattiya Witsanukam Prasit.

Non chiamatela Minnie! Il suo vero nome è un altro….

In Italia siamo abituati a conoscerla come Topolina, ed è la fidanzata di Topolino, simbolo eterno della Disney. In realtà il suo vero nome è Minnie Mouse, ma Minnie, come si poteva benissimo immaginare, è un diminutivo. Il vero nome di Topolina, infatti, è Minerva.

Le Arachidi NON sono frutta secca ma legumi!

Le arachidi, spesso chiamate noccioline, nella mia vita sono sempre rientrate sotto la categoria di “frutta secca”. Ci siamo sbagliati di grosso. Infatti, pur essendo teoricamente frutta a guscio, le arachidi appartengono alla famiglia dei legumi.

Comment here